giovedì 15 luglio 2010

Alla Croce di Scicli le ricette letterarie di Camilleri


“Pigliò le pietanze, una bottiglia di vino, il pane, addrumò il televisore, s'assistimò a tavola”. E’ così che il commissario più astuto della Sicilia si siederà a tavola al Convento dell’ ex Chiesa S. Maria della Croce, tutta l’estate. “A tavola con Montalbano” è dunque l’evento ideato e promosso da Go Green Sicily, un’ associazione composta da tre giovani sciclitani con diversa formazione culturale e universitaria, ma accomunati da un unico scopo: promuovere il posto in cui sono nati e contribuire così al suo sviluppo socio-economico. Diceva Marguerite Yourcenar nel “Il giro della prigione”: il turismo seleziona il mondo”; Go Green Sicily oggi grida “il turismo selezioni Scicli”, perché ha tutte le carte in regola per giocare un ruolo nel panorama turistico della Sicilia. La giovane associazione non vuole, ovviamente, scommetterci da sola, ma come è espresso nel manifesto che la costituisce: insieme a quelle micro-imprese siciliane che agiscono in modo socialmente responsabile, che tengono conto del contributo dato dalla propria attività alla qualità dell'ambiente e al sociale, preoccupandosi dei rapporti con i propri collaboratori, clienti, fornitori, partner, con la comunità e le istituzioni.



L’iniziativa, che ha già visto in due appuntamenti la presenza di oltre 120 turisti, provenienti da diverse località, è un spettacolo alla scoperta delle ricette letterarie dei romanzi di Camilleri, il cui protagonista è il Commissario Montalbano. Uno spettacolo dunque originale e affascinante che combina diversi linguaggi: dall’arte contemporanea alla fotografia, dalla musica al teatro. Nei due appuntamenti si sono già esibiti l’artista sciclitano Sasha Vinci, il vittoriose Giovanni Robustelli dell’Associazione PASS/O e il fotografo Giovanni Sarto; mentre ad accompagnare il pubblico in una sorta di viaggio in Sicilia sono stati gli attori Alessandro Sparacino e Carmelo Gugliotta e i passi di danza di Vanessa Conti. In sottofondo, le note suonate dal violino di Francesca Guccione. Le portate sono state preparate, sempre grazie all’ispirazione tratta dagli scritti di Andrea Camilleri, dallo chef Salvatore Vicinale, del ristorante Quore Matto, sito nel centro storico di Scicli.

Veduta notturna dalla Croce

A tavola con Montalbano” sarà in replica tutta l’estate. I prossimi appuntamenti coinvolgeranno nuovi artisti e nuovi partner commerciali. L’associazione stima che a fine stagione l’evento potrà aver registrato la presenza di più di seicento turisti. Un obiettivo ambizioso, ma necessario per dare visibilità a un sito, come il Convento della Croce, di così straordinaria bellezza. Per seguire gli aggiornamenti e conoscere le date degli spettacoli si può visitare il blog di Go Green Sicily al seguente indirizzo web: www.gogreensicily.blogspot.com. Qui è possibile, inoltre, conoscere la biografia degli artisti, le ricette dei piatti serviti e spulciare le foto dello spettacolo.


Prossimo appuntamento mercoledì 21 luglio 2010

1 commento:

  1. Estasiata dal posto!
    Barbara da Vercelli

    RispondiElimina